C

I castelli di Parma

I castelli di Parma

Soggiornando presso il nostro B&B puoi visitare con auto o mezzi pubblici, i Castelli tra i più belli d’Italia. Ecco le nostre proposte:

 

Castello di Torrechiara (18 km da Parma)

torrechiaraDalla sua posizione elevata il Castello di Torrechiara domina la valle dove scorre il torrente Parma, un punto di incontro tra la città e le montagne.
Il Castello era utilizzato non solo come struttura difensiva, ma anche una dimora isolata del conte Pier Maria Rossi II e la sua amante Bianca Pellegrini Arluno.
E ‘ considerato uno degli esempi meglio conservati di architettura di castelli in Italia. Combinazione raffinata di elementi del medioevo e del Rinascimento italiano.
Di proprietà dello Stato italiano, è in consegna diretta alla Soprintendenza per i Beni Architettonici..

 

colorno_palacePalazzo Colorno (12km da Parma)

La Versailles di Parma.
Un elegante, struttura monumentale, con oltre 400 camere circondate da un bellissimo giardino alla francese.
Una volta era la casa di proprieta’ della famiglia Sanseverino per poi passare ai Farnese, ai Borbone e Maria Luigia d’Austria, moglie d Napoleone Bonaparte.
All’interno del castello si puo’ visitare un interessantissimo osservatorio astronomico. .

 

compiano_castle-bCastello di Compiano (80km da Parma)

Una roccaforte fondato prima dell’anno 100 sulla cresta di una collina che domina il fiume Taro.

Ospita la collezione del Gambarotta delle arti da 600 e 700.

Una parte dello stesso e’ stato trasformato in un hotel e centro per conferenze..

 

fontanellato-bFontanellato (19km da Parma)

L’incantevole castello nel centro del paese, è circondato da un ampio fossato.
L’interno è da considerarsi un capolavoro del manierismo italiano, la sala affrescata dal Parmigianino nel 1524 raffigurante mito di Diana e Atteone e’ assolutamente da non perdere.
L’appartamento del Sanvitale è ancora intatto.
L’antichissima camera oscura, unica funzionante in tutta Italia, può essere visitata in qualsiasi momento..

 

castel_montechiarugolo-bMontechiarugolo (16km da Parma)

Costruito da Guido Torelli nel XV secolo, il castello si trova appena fuori città, sul torrente Enza.
Un importante esempio di architettura fortificata e raffinatissima residenza nobiliare.
Dal ponte levatoio si accede alla struttura merlata che porta a splendide sale affrescate, dove la leggenda vuole che il fantasma della Fata Bema giri e appaia di sovente.

 

castellodiroccabiancamuraCastello di Roccabianca (29km da Parma)

Costruito a meta’ del 400 dal Magnifico Pier Maria Rossi per la sua amata Bianca Pellegrini.
I lavori di restauro hanno portato alla luce le decorazioni dei mirabili affreschi, scoprendo stemmi nel fronte portico della famosa stanza di Griselda.
Splendida la ricostruzione moderna del ciclo pittorico ispirato alla centesima novella del Boccaccio.
Ora e’ anche sede del Museo della Distilleria.

 

baganzaSala Baganza (10km da Parma)

Residenza di caccia del duca Farnese e Borbone.
Immerso tra le colline dell’Appennino, nei pressi del torrente Baganza, questo fortezza veniva considerata di primaria importanza nella difesa dei castelli di Parma.
Affreschi e decorazioni preziose sono opere cinquecentesche di Samacchini, Campi e Baglione.
All’interno delle camere risalenti al ‘500 si puo’ ammirare una mostra di Jucci Ugolotti.
Nelle splendide sale affrescate, si narra che il fantasma della Fata Bema aleggia ancora..

 

sansecondoSan Secondo (18km da Parma)

Da fortezza medievale a ricchissima residenza rinascimentale.
Il Castello e’ a tutt’oggi abitato da un’illustre famiglia parmigiana.
La stanza affrescata da Rossi è superba, così come lo sono i 17 fotogrammi che ritraggono “Asino d’oro” di Apuleio.
In questa prestigiosa sede lavorarono gli allievi di Giulio Romano, Baglione, Samacchini, Bertoja, Procaccini e Paganino.

 

castello_di_scipioneCastel Scipione

Costruito dal Pallavicino nel XI secolo a difesa del loro Stato, come feudo diretto dell’Impero Romano.

Ancora abitato dalla famiglia, i suoi saloni ospitano preziosi affreschi e soffitti in legno con decorazioni del XV e XVI secolo.

Dall’elegante loggia si puo’ ammirare una spettacolare vista sulle colline e sul villaggio medievale .

 

soragna-bSoragna (18km da Parma)

La residenza sontuosa del principe Diofebo Meli Lupi di Soragna dove vive ancora oggi.
Camere favolosamente arredate con i mobili di inizio barocco.
Le decorazioni e gli affreschi sono riconducibili a Nicolò dell’Abate, Cesare Baglione, Ferdinando e Francesco Galli Bibiena.
Situato nel centro di un del paese e’ contornato da un grande parco secolare all’interno del quale e’ stato a suo tempo creato un laghetto.

 

Fortezza Bardi (60km da Parma)

fortezza-bardiLa fortezza costruita più di mille anni fa, su uno sperone di diaspro rosso, alla confluenza dei corsi d’acqua e Ceno Noveglia, un vero e proprio esempio di architettura militare in Emilia, apparteneva alla metà del XIII secolo, e per più di quattro secoli , ai principi Landi.
Verso la fine del XVI secolo, è stato parzialmente trasformato in residenza nobiliare d’elite.
Da ammirare sono i camminamenti, le torri, l’arcata del cortile, il pozzo, la casa per il ghiaccio, granai, le prigioni e camere di tortura.
All’interno della fortezza di Bardi si può ammirare la Sala recentemente restaurato dei Principi.
Controllare l’effettiva apertura, in caso di neve.